ANDREA CANNAS laureato in Lettere Moderne con una tesi su Salvatore Satta dal titolo Storia e storiografi nell'opera di Salvatore Satta, nel 2002 consegue il titolo di Dottorato in Letterature Comparate presso l'Università di Cagliari, lavorando su un progetto di ricerca tratta del mito di Orfeo nella seconda metà del Novecento, e occupandosi in particolare di autori quali Calvino, Pavese, Savinio, Beckett, Rushdie e Okri. Nella primavera del 2002 ha svolto la funzione di Tutor e ha diretto i seminari sul Seicento e Settecento per il corso di Letteratura italiana II nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Cagliari. Attualmente è ricercatore e insegna Letteratura italiana medievale nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Cagliari. È redattore della rivista “Portales” e vicepresidente dell’omonima associazione. Oltre alla pubblicazioni scientifiche ha pubblicato svariati racconti per la rivista “Ciminiera” e la silloge di racconti brevi Vita and so on del signor Rinaldo, psicopompo.

Prefazione